Torta vegan cioccolato e panna di soia

Ciao!

Nel tempo libero, come ben sapete se mi seguite, mi piace fare dei piccoli esperimenti in cucina e, da quando ho scoperto di essere intollerante al lattosio, preferisco non rischiare di stare male mangiando dei dolci “tradizionali”.

Per evitare tutto ciò e per far felice anche il mio fidanzato intollerante come me, mi lancio spesso in avventure vegane!

Stavolta, ho deciso di preparare una torta ispirata al noto kinder fetta al latte.

Ecco gli ingredienti:

  • 250 gr. di farina 00
  • 100 gr. di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito per dolci (8 gr.)
  • 260 ml di latte di soia
  • 170 ml di olio di semi di girasole
  • 200 gr. di zucchero

Per la crema:

1 busta piccola di panna di soia Hoplà

idee-di-soia-hopla-montare

Procedimento:

Per prima cosa, bisogna preriscaldare il forno a 180°. In una ciotola, mettiamo insieme farina, cacao, lievito e zucchero mescolandoli con un cucchiaio di legno. A parte mescoliamo il latte e l’olio e aggiungiamo il tutto al composto, cominciando ad impastare con le fruste. Vedrete che si creerà subito un impasto morbido che continueremo ad amalgamare finché non sarà completamente omogeneo e finché non sentiremo più i granuli dello zucchero. Se fosse troppo “compatto” aggiungiamo un po’ di latte. Prepariamo una teglia da crostata (26-28 cm) spennellandola con un po’ di olio di semi che successivamente andrà infarinata. Inforniamo per 25-30 minuti a 180 °C e facciamo la prova stecchino per vedere se è pronta.

WP_20151121_003

Nel frattempo, prepariamo la panna da montare. 

Panna_diaporama_550

Una volta pronta la torta, lasciamola raffreddare, tagliamola a metà e aggiungiamo la panna. A questo punto potete decidere di lasciarla così o spolverarvi su un po’ di zucchero a velo come ho fatto io 😉

11138600_10156232336435007_4479471186208129329_n

Inutile dirvi quanto sia buona, bisogna solo provarla per credervi!

PS: naturalmente, non utilizzando le uova, le torte non si “alzeranno” tantissimo, ma l’importante è che siano ben cotte in maniera uniforme e soprattutto che siano squisite! 😉

Fatemi sapere se la proverete!

A presto!

2 comments

Lascia un commento