Partecipa ai sondaggi online e guadagna i tuoi buoni acquisto!

Ciao a tutti!

Stasera, voglio parlarvi di un argomento che spero possa aiutarvi a racimolare qualcosina da spendere come più vi piace! Come? Con i sondaggi remunerati!

come-guadagnare-da-casa

Rispondere ai sondaggi online non è solo un modo per scoprire le novità del mondo pubblicitario, ma è uno dei metodi più diffusi per monetizzare in modo semplice e veloce. In pratica, non dovrete fare altro che iscrivervi ai siti che forniscono, tramite e-mail, dei normali questionari ai quali si risponde cliccando sulle caselline da spuntare, un po’ come se fossero domande a risposta multipla.

Forse vi chiederete cosa ci guadagnano le aziende. Vi siete mai chiesti cosa ci sia dietro ad ogni spot?! Beh…se doveste, un giorno, scoprire le strategie di marketing rimarreste increduli di fronte a veri e propri studi sulle possibili reazioni di donna o uomo che sia di fronte a colori, immagini e suoni. Per non parlare degli slogan, vere e proprie bombe lanciate sugli spettatori che, credendo di guardare passivamente la TV, scelgono di sottoporsi a degli esperimenti pubblicitari che plasmano la psiche inducendoli ad acquistare un tale prodotto!

Insomma, tralasciando le manipolazioni attuate dai mass media, i sondaggi sono l’ennesima trovata per entrare nel nocciolo della questione: come reagirebbe il consumatore all’uscita di un nuovo prodotto?

A questa e ad altre domande, sarete proprio voi a rispondere tramite i sondaggi che vi arriveranno di tanto in tanto, se deciderete d’iscrivervi a questo tipo di panel. Per farlo, dovrete seguire delle semplici fasi:

1) Iscrivervi al sito che offre i sondaggi (come Ipsos, MySurvey, ecc), creando un vostro account dove visualizzerete il punteggio e altre cose;

2) Aspettare che vi arrivino i primi sondaggi tramite email

Quando vi arriverà un sondaggio tramite email, vi basterà cliccare sul link che vi viene fornito e sarete subito indirizzati al vostro account e al sondaggio. Le prime domande sono sempre di carattere generale, come “siete uomo o donna” oppure “età e regione”. A dire il vero, all’inizio ci stavo rinunciando perché, non appena cliccavo sulla regione “SICILIA”, venivo subito scartata, come se fossimo tagliati fuori dal mondo commerciale -_-

Successivamente, le cose sono andate meglio e ho capito che tutto si basa sul mondo del mercato, ma anche sul numero di risposte che vengono fornite dagli altri partecipanti. Mi spiego meglio: più siete veloci nel partecipare al sondaggio che vi arriva tramite email, più sono alte le probabilità che voi possiate completare il sondaggio e, quind, ricevere il vostro punteggio. Se fate passare un tot di tempo superiore al dovuto, vi sarà comunicato che l’azienda ha già raccolto un numero di risposte sufficienti e la vostra opinione non occorrerà più. Inoltre, vi consiglio vivamente di non rispondere mai cliccando su uno dei settori che appartengono al momento pubblicitario, giornalistico o commerciale, quando vi sarà chiesto di cosa vi occupate, altrimenti sarete subito esclusi dal sondaggio.  Questo perché, naturalmente, dovrete essere dei semplici consumatori e non degli esperti del settore!

Forse penserete che ai sondaggi si possa rispondere ad muzzum…e invece vi sbagliate!!! Nel momento in cui rispondete, vi capiterà di notare la presenza di domande simili, formulate sugli stessi argomenti, un po’ ripetitive forse oppure che si basano su affermazioni opposte. Ebbene sì, questo è un modo che ha il sistema di controllare se le vostre risposte siano coerenti…in caso contrario, il sondaggio verrà interrotto e voi rimarrete a bocca asciutta!

Ma veniamo ai compensi: non aspettatevi, ovviamente, dei guadagni immediati e sfavillanti ma, comunque, non ci si può lamentare di soldini regalati, no?! 😉 Mediamente un sondaggio può durare dai 5 ai 25 minuti e ciò influisce anche sul possibile guadagno. Più è duraturo un sondaggio e più si guadagna!

guadagnare-online

I sondaggi più brevi prevedono delle semplici domande a risposta multipla, quelli più complicati, invece, potrebbero includere anche pezzi di pubblicità delle quali si copre il logo e che bisogna saper riconoscere. Ciò stabilisce il grado di successo che ha ottenuto una pubblicità, dal momento che riuscirete a ricordarvi dei particolari. Gli argomenti sono i più disparati, si va dalle auto al cibo, dai vestiti ai metodi di contraccezione. Ogni sondaggio rimane anonimo, quindi tranquilli, le vostre opinioni rimarranno top secret! 😉

Ogni sito di sondaggi, poi, stabilisce delle soglie che, una volta raggiunte, vi permetteranno di richiedere dei premi che possono essere riscossi tramite dei piccoli “assegni”, chiamati ticket compliments oppure tramite un accredito su carta di credito. Infine, potreste anche decidere di devolvere quella piccola somma ad un’associazione indicata dalla stessa azienda. Nel web questi siti sono davvero tanti e tra i più conosciuti ci sono:

Io mi sono iscritta quest’anno a due siti (potrete iscrivervi a tutti i siti che volete, tutto dipende dal vostro tempo!), rispettivamente IPSOS e MYSURVEY perché li ritenevo più semplici e affidabili. Devo dire di non essermene pentita affatto, anzi! 🙂 Ho già acquistato parecchie cose con i ticket compliments che ho guadagnato e vi confesso che è una piccola soddisfazione poter pagare con dei soldi non sudati!

ipsosap_logo

Get-paid-to-complete-surveys-with-Ipsos-300x281

Ipsos ha dei punteggi-soglia per richiedere i seguenti premi:

  • 1111 punti: è possibile donare 10€ alla Croce Rossa Italiana oppure ricevere €.10 da spendere su Amazon.it;
  • 1267 punti: è possibile ricevere un buono da 10€ da spendere da Cisalfa Sport, IKEA oppure su myphotobook.it
  • 1267 punti: è possibile richiedere un ticket compliments Top Premium da 10€ da spendere in tantissimi negozi convenzionati che espongono questo cartello:

tc-sticker

Personalmente, ho sempre richiesto quest’ultima opzione per poter essere libera di scegliere con calma dove spendere il ticket compliment tra tutti questi negozi esposti nella foto!

f4a96e2715

 

mysurvey

MySurvey invece ha dei punteggi-soglia per richiedere i seguenti premi:

  • Amazon: 550 punti per 5€ / 1100 punti per 10€ / 1650 punti per 15€ / 2750 punti per 25€
  • Opera San Francesco per i poveri: donazione di 550 punti per 5€
  • UNICEF:  donazione di 550 punti per 5€
  • Cisalfa Sport: 1150 punti per 10€
  • Decathlon: 1150 punti per 10€
  • Douglas: 1150 punti per 10€
  • IKEA: 1150 punti per 10€
  • Ticket compliments: 3010 punti per 25€ da spendere nei negozi convenzionati

sondaggi-retribuiti-My-Survey

Interessante no?! ^_^ Una volta raggiunta il punteggio-soglia potrete richiedere il vostro premio e, se sceglierete il ticket compliment, questo vi arriverà per posta direttamente a casa. La cosa bella dei ticket compliments è che sono cumulabili con altre offerte. Ad esempio, il mio primo buono l’ho speso da Cisalfa Sport per un paio di scarpe che si trovavano in offerta a €.19,95 e ho potuto acquistarle pure con l’ulteriore sconto di 10€!!! 😉

accentiv_Universel_Recto_commpliment

A me sembra un modo carino per mettere qualche soldino da parte per passarsi dei piccoli sfizi..che siano libri o cd su amazon oppure un bel rossetto da Douglas, poco importa! Spero che questo articolo possa esservi utile in qualche modo! 😉

Edenred_TicketsCompliments-600x280

E voi cosa ne pensate?! Partecipate già ai sondaggi online?

A presto!

 

One comment

Lascia un commento