Alla ricerca dei dupes della NAKED 1…

Ciao!

Molte di voi sapranno già di cosa parlo se dico “NAKED” 🙂 Non vi annoierò con la storia del brand Urban Decay, delle tante palette ombretti o degli altri prodotti. Andiamo al nocciolo della questione: ogni prodotto UD costa! 

naked

Infatti, prima di acquistare la versione più famosa, quella della NAKED I, c’ho pensato a lungo. Spendere una quarantina d’euro per una palette mi sembrava eccessivo, soprattutto perché avevo già abbastanza ombretti. Non capivo cosa ci fosse di bello, l’avevo pure provata da un’amica e non mi convinceva. Trovavo che i colori fossero “comuni”, banali, soprattutto per le tonalità dell’oro e del nero. Non so, poi, cosa mi abbia spinta a comprarla, ma devo dire di non essermene pentita affatto e di aver pure cambiato idea!

Trovo che alcuni colori, come SIN e GUNMETAL siano difficilmente imitabili, ma ciò che rende speciale questa palette è la texture setosa degli ombretti, la loro capacità di fondersi con la pelle e apparire, a volte, anche cremosi e brillanti. L’intensità, poi, rimane intatta per tutta la giornata, per non parlare della sfumabilità, facile anche prelevando pochissimo prodotto. Insomma, quella palette, nonostante l’uso quotidiano che ormai ne faccio sia per me sia per il mio lavoro, mi durerà per un bel po’!

Credo proprio che la combinazione di colori sia azzeccata, forse avrei aggiunto un viola un po’ più definito e un verde scuro e sarebbe stata perfetta, ma si sarebbe allontanata, credo, dal concetto originario, “naked” appunto.

Nonostante io abbia l’originale, continuo a pensare a dei possibili dupes, non solo per una futura alternativa, ma anche per voi che mi seguite e che, magari, non sentite la necessità di spendere così tanto!

Eccovi, quindi tre proposte, tutte molto valide!

Iniziamo da quella che, secondo me, si avvicina di più: 12 Shade Undressed Palette MUA

La palette contiene, come la NAKED, 12 ombretti, molto pigmentati e che seguono perfettamente la famosa palette UD.  Paragonandole, direi che le differenze sono quasi impercettibili. Sul sito MUA addirittura la danno sold out al momento, ma presto tornerà disponibile.  La palette MUA è acquistabile su vari siti e da quello ufficiale.

undressed_3 mua_palette_2

undressed-1 undressed-2Eccola a confronto con la NAKED I!

mua

 

La palette MUA costa €.4,73, contro i €.43,90 di NAKED. Bella differenza, no?!

Alternativa meno simile è quella che propone SLEEK, ovvero AU NATUREL. Gli ombretti della NAKED I non vi sono tutti, ma per €.10 si può anche accettare. Unica pecca? La polverosità degli ombretti e la durata, decisamente inferiore rispetto all’originale. La Sleek è ordinabile sui vari siti, come Temptalia, ma anche dal sito ufficiale. Inoltre, è reperibile in molti negozi Sephora.

id--aunaturel_1

 

Infine, l’ultima proposta è quella di ZOEVA, una palette che si chiama, infatti, NUDE. Quest’ultima, però, si discosta totalmente dall’originale, basandosi esclusivamente su colori chiari che, a volte, sembrano persino ripetersi. Gli ombretti sono abbastanza pigmentati, ma si tratta pur sempre di un altro mondo, altra texture, durata e intensità. Nonostante le differenze, il prezzo rimane invitante, solo €.16,95 per molti più ombretti.

Di dupes ce ne sono a bizzeffe, ad esempio quella NYX e SEPHORA, più o meno simili all’originale, tutto dipende da voi, da quanto siete disposte a spendere per una palette, se vi serve ad uso personale o lavorativo e se condividete la filosofia “POCHI MA BUONI”. 

Io, nel mio piccolo, spero di avervi dato qualche spunto! 😉 voi fatemi sapere se conoscete altri dupes e cosa ne pensate! 

A presto!

One comment

Lascia un commento