Correttori verde e albicocca: come camuffare le imperfezioni!

La buona riuscita di un make up dipende, sicuramente, da un’ottima base viso. Primer, correttori, fondotinta, cipria, terra, blush, illuminante…una catena di prodotti indispensabili! Questo, però, non vuol dire che bisogna creare una maschera di cera! Anzi, capita spesso che più si cerca di camuffare le imperfezioni, mettendo strati su strati di fondotinta e correttore, più si finisce per evidenziarli e sembrare delle  bamboline finte oppure di lasciare qua e là macchie del make up. E’ per questo che ogni esperta o appassionata di make up deve andare alla ricerca di quei prodotti che, utilizzati su di sé o sulle clienti, se si lavora in questo campo, diano il massimo risultato nel correggere le imperfezioni, senza darlo a vedere, mantenendo un alto grado di naturalezza.

Ciò di cui vi voglio parlare è proprio l’uso di due correttori di cui non posso più fare a meno: verde e albicocca.

Correttore verde: è usato per le imperfezioni rosse, quindi brufoli, macchie di acne, screpolature, ecc.

Il mio preferito, al momento, è firmato Mesauda. Nota come casa cosmetica professionale, Mesauda ha un buon rapporto qualità/prezzo, ma difficilmente si trova senza contattare un rappresentante. Da qualche tempo, collaboro proprio con un rivenditore, testando anche i prodotti e valutandone l’alta efficienza. Qualche giorno fa vi avevo postato proprio l’immagine di alcuni prodotti che stavo testando, ovvero questi:

mesauda

Il correttore verde, nello specifico, si presenta come un normale correttore in stick, dal packaging simile a quello di un rossetto. La consistenza è adatta a coprire i brufoli, senza appesantire la pelle del viso. Naturalmente, bisogna applicarne una piccola dose, saper sfumare bene, applicarvi un normale fondotinta sopra oppure sfumarlo ulteriormente con un correttore beige o albicocca. Ed ecco il risultato sul mio brufolazzo malefico:

correttore verde

 

Correttore albicocca: lo cercavo da tempo e, ogni volta, trovavo solo correttori tendenti al beige scuro  o all’arancione. Quello di cui vi parlo è firmato Essential.  Dalla texture resistente e soffice, questo correttore è in grado di contrastare il “blu” dell’occhiaia, rimanendo idratante grazie all’olio di jojoba. Per le sue proprietà correttive è indicato anche per “schiacciare” le borse.

IMG_1178 (1)

 

Ed ecco il risultato sulle mie occhiaie…

correttore 1

 

Che ne dite? Io li adoro!!! E voi, che correttori usate?

4 comments

  1. lella says:

    io non lo uso molto il correttore, portando gli occhiali non si notano molto le mie occhiaie! ne ho uno dell’avon beige, ma non è una grande cosa…però quello verde sembra incredibile *o*

Lascia un commento